Stalking, prete “scomunicato” minacciava l’operaio suo ex

22 febbraio 2012 – Fatti dall’Italia Commenta per primo!
Stalking, prete “scomunicato” minacciava l’operaio suo ex

Perseguitava e ricattava sessualmente un ragazzo con cui aveva avuto una relazione da quando questi era ancora minorenne: un ex sacerdote di 43 anni è stato arrestato dai carabinieri su ordine del gip di Urbino Vito Savino per stalking, violenza sessuale continuata e danneggiamento aggravato. A denunciare Armando Bicchiarelli, pesarese, già parroco di Isola del Piano, ridotto da circa un anno allo stato laicale, è stato un operaio di 29 anni, con il quale l’ex prete aveva intrattenuto un lunga relazione amorosa. A un certo punto il ragazzo ha troncato il rapporto con Bicchiarelli e si è fidanzato conunaragazza. L’ex sacerdote non ha accettato questa scelta e ha cominciato a minacciare il giovane di rivelare tutto ai familiari e alla fidanzata. Ha detto che avrebbe ucciso la ragazza, ha messo in atto una serie di danneggiamenti e intimidazioni sempre più pesanti, tutto per poter ancora fare sesso con la vittima, fino a quando l’operaio, esasperato, si è rivolto ai carabinieri. In passato Bicchiarelli fu denunciato per furti di opere d’arte e arredi sacri.

http://www.quotidianamente.net/cronaca/fat…o-ex-19328.html

Advertisements