Lecce. Anonimo parroco indagato per abusi su 16enne, Diocesi di Lecce, vicaria di Vernole

 

(13 gennaio 2012) LECCE- Si torna a parlare di violenze sessuali e di preti. Dopo che il sacerdote di Nardò, don Quintino De Lorenzis, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di un immigrato marocchino, è stata avviata una nuova indagine nei confronti di un altro giovane parroco, appartenente alla Diocesi di Lecce e che svolge la sua missione presso un paese che ricade nella Vicaria di Vernole.
abusi_indagato_parroco

Ad accusarlo un giovane di 18 anni. Quest’ultimo, è stato ascoltato ieri in Procura per circa due ore dal magistrato a da un ufficiale della sezione di polizia giudiziaria.

Stando a quanto pervenuto, avrebbe fatto riferimento a due episodi avvenuti circa due anni fa, quindi quando era ancora16enne, durante i quali il parroco lo avrebbe palpeggiato contro la sua volontà. Inoltre, in un’occasione, si sarebbe divincolato per evitare che ci fosse dell’altro.

Al momento sono state avviate le indagini, ma mancano ancora diversi elementi. Sulla vicenda viene mantenuto il massimo riservo.

http://lecce.ilquotidianoitaliano.it/cronaca/2012/01/news/abusi-su-16enne-indagato-parroco-11911.html/

Advertisements