Don Cantini, violenze provate ma tutti prescritti i reati di pedofilia

E’ l’ultimo triste capitolo della vicenda che ha avuto come protagonista il parroco della chiesa della Regina della Pace di Rifredi. Le vittime erano giovanissime fra i 10 e i 17 anni. Vent’anni di abusi

Don Cantini, violenze provate ma tutti prescritti i reati di pedofilia

Le violenze sessuali del parroco sono provate, ma i reati sono prescritti. E’ l’ultimo triste capitolo della vicenda che ha avuto come protagonista il sacerdote fiorentino Don Lelio Cantini, parroco della chiesa della Regina della Pace di Rifredi. Vittime di quelle violenze sono state bambine e adolescenti fra i 10 e i 17 anni: si è trattato di “abusi sessuali gravi” “protrattisi per circa 20 anni”, fino ai primi anni ’90. Lo scrive il pm fiorentino Paolo Canessa nella richiesta di archiviazione dell’inchiesta, poi accolta dal gip. I reati sono prescritti o mancano le querele.

Canessa ricorda le “denunce fatte nel tempo” – anche all’ allora cardinale di Firenze Silvano Piovanelli – ma sostiene che da parte delle autorità religiose ci sono stati “comportamento apparentemente omissivo” e “una lunga inerzia”, che hanno provocato “il perpetuarsi delle condotte” di don Cantini e “il mancato tempestivo intervento della autorità giudiziaria”. 

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2011/…filia-15676111/

Advertisements