Savona: mail di Nicolick sulla Diocesi savonese

Riceviamo e pubblichiamo una e-mail di Roberto Nicolick, riguardante alcuni temi di stringente attualità:

“Cosa accade nella Diocesi di Savona? Da settimane si stanno rincorrendo voci, sussurri o come dice un eminente prelato Vaticano, chiacchiericci, che segnalano vittime di presunti abusi in Provincia di Savona da parte di un sacerdote. Pare che la Magistratura, alacremente, stia indagando, da tempo, su queste voci, corroborate da denunce che sarebbero state ritenute credibili dalla Procura di Savona che ha gia convocato alcune persone informate dei fatti, vittime degli abusi , testimoni e anche il presunto responsabile.
La domanda che ci poniamo, noi tutti credenti in Santa Romana Chiesa, e questa , esiste un fondamento di verita in tutto questo? oppure si tratta di voci assolutamente prive di fondamento.

E se gli abusi, che sarebbero avvenuti da parte di un notissimo sacerdote, sono realmente avvenuti, perche i Vertici Ecclesiastici non sono intervenuti, in tempo utile, sul responsabile per impedire il reiterare di questi odiosi ed infami reati sui giovani?.Nel frattempo le presunte vittime degli abusi, vengono ascoltati dai magistrati e vanno a talk show televisivi dove vengono intervistati e raccontano cio che e successo.

Domani mattina saranno intervistati a Uno Mattina in diretta, inoltre una notissima emittente araba, Al Jagiazira ha chiesto una intervista ad una delle vittime, la stessa richiesta sarebbe partita da Gad Lerner, conduttore de l-infedele e da Michele Santoro su Anno Zero, e la Diocesi di Savona e Noli non rilascia dichiarazioni sugli avvenimenti. I fedeli, che sono generalmente persone intelligenti, si cominciano a chiedere cosa ci sia di vero in tutto questo polverone mediatico, forse a questo punto sarebbe interessante un pronunciamento preciso e chiarificatore da parte delle Autorità Ecclesiastiche”.

Roberto Nicolick

Sabato 10 Aprile 2010 ore 09:55

www.savonanews.it/it/internal.php?news_code=73681

 

Advertisements