Non si capisce perché il giornalista che ha scritto l’articolo parli di ex parroco.

Non si capisce perché il giornalista che ha scritto l’articolo parli di ex parroco. Non risulta che il prete sia un ex. Anzi, a quel che pare era in peina attività. Un modo per rendere meno grave il fatto?

09-04-10
PEDOFILIA: AVVENIRE A ‘LE IENE’, DICANO NOME DI PRETE MOLESTATORE

(ASCA) – Roma, 9 apr – ”Se non si e’ trattato di una volgare recita, ma di una ancora piu’ volgare e insopportabile realta’, le ‘Iene’ dopo aver azzannato e masticato con palese disgusto hanno un dovere morale: sputare il nome del prete corruttore”. Lo chiede il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, in una breve nota pubblicata nella pagina degli editoriali del giornale della Cei, dopo la messa in onda di un servizio delle ”Iene” in cui un ex parroco ha raccontato la sua storia di vittima abusata da un altro prete e costretta al silenzio dai suoi superiori ecclesiastici.

”Sputino quel nome – scrive Tarquinio – e noi testimonieremo che le ‘Iene’ non intendevano sputare in faccia a decine di migliaia di preti italiani e al loro servizio disinteressato alle comunita’ cristiane e agli ultimi della nostra societa”’. Se cosi’ faranno, conclude Tarquinio, ”faranno un servizio alla verita’ e non solo un misero spettacolo su una miseria umana”.

asp/mcc/bra

http://www.asca.it/news-PEDOFILIA__AVVENIRE_A__LE_IENE___DICANO_NOME_DI_PRETE_MOLESTATORE-908156-ORA-.html

Advertisements