Monteroduni – Scoppia un altro caso don Felix

http://lnx.ddupload.net/nuovomolise.net/upload/5186.pdf

Monteroduni – Scoppia un altro caso don Felix
Prete pedofi lo, confermati
i timori dei genitori
La Lattanzio insiste: denunciare gli episodi

www.nuovomolise.net/e_view.asp?S=1&C=3&G=8&M=4&E=13431

30/03/2010 11:13
Pedofilia, i timori erano fondati

I genitori erano preoccupati dall’atteggiamento dell’ex parroco

In paese dopo l’allontanamento del parroco, indagato per presunti casi di violenze sessuali a carico di alcuni minori, è tornata la calma. Ma i timori di una parte della collettività su presunti comportamenti dell’ex parroco si sono rivelati fondati, almeno stando all’indagine in corso portata a termine dell’Arma dei carabinieri. In tanti si era insinuato il dubbio sul comportamento dell’aiutante parroco. Ma se tra la comunità che frequenta la parrocchia questo dubbio è emerso e oggi lo si legge diversamente è possibile che chi ha lavorato a stretto contatto con il sacerdote non si sia accorto di nulla. L’interrogativo per qualche residente resta senza risposta. Il sacerdote nel frattempo è stato allontanato da Monteroduni e si troverebbe in Umbria per intraprendere un percorso di recupero. In Molise i casi di violenza sessuale a danno dei minori si sono triplicati. Il dato è emerso dalla relazione del procuratore generale presso la Corte d’Appello di Campobasso. E secondo il tutore dei minore, Nunzia Lattanzio la situazione vedrebbe ancora dei casi al vaglio degli investigatori. Per questo è opportuno e importante sottolinea Nunzia Lattanzio sensibilizzare i cittadini a denunciare questi episodi. Sul fenomeno delle violenze va concentrata l’attenzione dei genitori, della scuola e degli stessi adolescenti.