Sacerdote indagato per abusi, la Diocesi: “Aspettiamo conferme dall’inchiesta”

16 marzo 2010 delle ore 10:33

Sacerdote indagato per abusi, la Diocesi: “Aspettiamo conferme dall’inchiesta”

Savona. Per ora dalla Curia savonese nessun commento, tuttavia l’inchiesta su presunti abusi sessuali che coinvolgerebbe un prete savonese non è certo passata inosservata nelle stanze della Diocesi. “Aspettiamo l’evoluzione dell’inchiesta della Procura e di verificare bene quanto trapelato sull’indagine in corso” si limitano ad affermare dalla Curia savonese.

Un primo chiarimento arriva però sull’anno sabbatico preso dal sacerdote che risulterebbe indagato per pisodi di violenza compiuti venti anni fa, e solo ora denunciate dai diretti interessati, allora minorenni.

“Possiamo confermare che il sacerdote ha chiesto al Vescovo una pausa in quanto mostrava evidenti segni di difficoltà relativamente al suo Ministero sacerdotale, ma questa sua richiesta non è legata alla presunta inchiesta aperta dalla Procura savonese” sottolineano dalla Diocesi.

E in attesa di conferme ufficiali da parte del procuratore capo Francantonio Granero viene da chiedersi come mai certi abusi siano stati denunciati solo poco tempo fa, avviando gli accertamenti da parte degli organi inquirenti, e non all’epoca dei fatti in questione.

www.ivg.it/2010/03/16/sacerdote-ind…-dallinchiesta/

 

16 mar 2010
Info e Notizie, Liguria, Savona, featured
Savona – Nuova indagine su presunto prete pedofilo

Savona – Nuova indagine per una serie di violenze sessuali su un sacerdote della diocesi di Savona. Gli inquirenti sarebbero sulle tracce di un parroco di 50 anni, recentemente messo a riposo su sua richiesta. L’uomo si sarebbe reso responsabile, diversi anni fa, di violenze sessuali ai danni di persone all’epoca dei fatti ancora minorenni.
Episodi che interessano persone che oggi avrebbero tra i 30 e i 40 anni e che avrebbero deciso di “denunciare” quanto avvenuto solo ora.
L’indagine è comprensibilmente molto delicata. Alcuni testimoni sarebbero già stati ascoltati dagli inquirenti e avrebbero portato “a prova” anche alcune registrazioni di conversazioni intrattenute con il sacerdore.
Nomi e luoghi non sono ancora stati resi noti anche perchè alcune delle presunte vittime sono state protagoniste, nel corso del tempo, di episodi di cronaca che potrebbero “indebolire” la loro testimonianza.

http://www.liguriaoggi.it/2010/03/16/savona-nuova-indagine-su-presunto-prete-pedofilo/

Advertisements