PEDOFILIA: SCANDALO TRAVOLGE ANCHE CHIESA CATTOLICA IN AUSTRIA

09-03-10
PEDOFILIA: SCANDALO TRAVOLGE ANCHE CHIESA CATTOLICA IN AUSTRIA

(ASCA-AFP) – Vienna, 9 mar – Lo scandalo dei preti pedofili travolge anche la Chiesa cattolica austriaca. Un uomo di 53 anni ha raccontato alla radio nazionale Oe1 di aver subito abusi sessuali all’eta’ di 11 anni da parte di due sacerdoti e di un terzo, che adesso risulta abate del monastero di Sankt Peter a Salisburgo. I due sacerdoti (uno e’ deceduto e l’altro ha lasciato la Chiesa) furono arrestati nel 2005 in Marocco accusati di ”turismo sessuale”. L’uomo ha rivelato di aver taciuto per molti anni, ma che lo scorso novembre ha contattato l’abate che gli avrebbe offerto 5.000 euro in cambio del silenzio.

Il monastero di Sankt Peter ha diffuso un comunicato in cui si annuncia che l’abate ha chiesto scusa per gli abusi commessi ed ha rassegnato le dimissioni.

Ma non e’ il solo caso emerso in queste ore in Austria. Il direttore di una scuola cattolica di Mehrerau, nella provincia di Vorarlberg, ha raccontato di come negli anni ottanta fu nascosto un caso di violenza sessuale e il prete che aveva ammesso le accuse fu riassegnato alla provincia del Tirolo. Il vescovo del Tirolo, ha raccontato l’abate Anselm van der Linde al quotidiano Vorarlberger Nachrichten, fu informato del fatto e al prete fu fatta seguire una terapia.

Ma e’ ancora sacerdote.

http://www.asca.it/news-PEDOFILIA__SCANDALO_TRAVOLGE_ANCHE_CHIESA_CATTOLICA_IN_AUSTRIA-900262-ORA-.html

Advertisements