PEDOFILIA: VITTIME A S.PIETRO,2 ORE ALLA POLIZIA MA NON SAPEVAMO PERCHE'

http://www.asca.it/news-PEDOFILIA__VITTIME…04804-ORA-.html

25-03-10
PEDOFILIA: VITTIME A S.PIETRO,2 ORE ALLA POLIZIA MA NON SAPEVAMO PERCHE’

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 25 mar – Sono state trattenute per due ore nel Commissariato di polizia di Borgo, vicino al Vaticano, le quattro vittime di abusi sessuali da parte di preti dell’associazione Snap (Survivors Network of those Abused by Priests) che questa mattina hanno improvvisato una conferenza stampa a Piazza Pio XII, di fronte Piazza San Pietro. ”Alla fine – ha spiegato Barbara Dorris – ci hanno detto che siamo stati fermati perche’ avevamo fatto una ‘conferenza stampa non autorizzata”’ ma ”per due ore non siamo riusciti a sapere perche’ ci trattenessero”. ”Ci hanno confiscato le foto e i cartelli che avevamo e non ci lasciavano telefonare”, aggiunge, ”finche’ non siamo riusciti a mandare un messaggio e qualcuno ha avvertito l’ambasciata” Usa a Roma.

Alle 15, i quattro attivisti (Peter Isely, John Pilmaier, Barbara Dorris e la presidente dell’associazione Barbara Blaine) sono stati infine lasciati andare. ”Se avessimo solamente recitato degli Ave Maria non ci avrebbero fermato, ma non gli piaceva il messaggio che mandavamo”, conclude Dorris che annuncia la volonta’, malgrado le difficolta’, di provare ad aprire una sezione italiana di Snap.

asp/sam/ss

Advertisements