PEDOFILIA: SACERDOTE A PROCESSO, 'MAI FATTO NULLA DI MALE'

www.agi.it/milano/notizie/201003311…o_nulla_di_male

PEDOFILIA: SACERDOTE A PROCESSO, ‘MAI FATTO NULLA DI MALE’

(AGI) – Milano, 31 mar. – “Non ho mai fatto nulla di male”. Un sacerdote di 75 anni, M.R., a processo a Milano con l’accusa di violenza sessuale aggravata per aver molestato nel 2007 una bambina di 7 anni nel suo ufficio vicino alla parrocchia di Arese (Milano), si e’ difeso cosi’ davanti ai giudici. Secondo il pm, Giancarla Serafini, il sacerdote il 24 febbraio 2007 avrebbe attirato la bambina nel suo ufficio col pretesto di darle delle caramelle e poi l’avrebbe toccata nelle parti intime. L’inchiesta nasce dalla denuncia del padre della piccola, al quale la bimba racconto’ l’accaduto, dopo averne parlato anche alla nonna. La bambina ha confermato il suo racconto davanti agli inquirenti per due volte, anche durante l’ incidente probatorio. Interrogato dai giudici della V Sezione Penale di Milano, il prete, un padre salesiano che si e’ dedicato per anni a una onlus in Sudamerica, ha spiegato in lacrime nelle scorse udienze di non avere mai molestato la bambina, ma di averle solo dato dei dolciumi. Il legale del religioso, Mario Zanchetti, che si e’ occupato di una quindicina di casi di religiosi accusati di pedofilia, ha detto di aver scelto la strada del processo e non quella dei riti alternativi proprio per dimostrare l’innocenza del sacerdote, aggiungendo che l’uomo in passato non e’ mai stato denunciato per casi analoghi. Sospeso dal suo incarico pastorale dalla curia, e’ andato a vivere in un’altra citta’ e solo da poco e’ tornato ad Arese, perche’ la bambina e suo padre si sono trasferiti altrove. Nell’udienza di oggi e’ stata chiamata a testimoniare una maestra che aveva in classe la bambina e il processo proseguira’ il prossimo 21 aprile con un altro teste.
(AGI) Cli/Car

Advertisements