gli ‘atei-devoti’ alletati dei preti pedofili…

Marcello Pera contro “l’aggressione al papa e alla democrazia”

Sull’edizione odierna del Corriere della Sera è stata pubblicata una lettera dell’ex presidente del Senato Marcello Pera. Sotto il titolo* Un’aggressione al papa e alla democrazia, Pera usa toni molto pesanti e aggressivi nei confronti dei laicisti: “ciò che importa [loro] è l’insinuazione, anche a spese della grossolanità dell’argomento: i preti sono pedofili, dunque la Chiesa non ha autorità morale, dunque l’educazione cattolica è pericolosa, dunque il cristianesimo è un inganno e un pericolo. Questa guerra del laicismo al cristianesimo è campale. Si deve portare la memoria al nazismo e al comunismo per trovarne una simile”. Pera conclude scrivendo che “la guerra dei laicisti continuerà, se non altro perché un Papa come Benedetto XVI che sorride ma non arretra di un millimetro la alimenta”.
http://www.uaar.it/news/2010/03/17/marcello-pera-contro-laggressione-al-papa-e-alla-democrazia/

Advertisements