Il Papa ha convocato per il 15 e il 16 febbraio prossimo i vertici dell’episcopato irlandese

20 gen 2010 14:15 | Mondo / Cronaca

CITTA’ DEL VATICANO – Il Papa ha convocato per il 15 e il 16 febbraio prossimo i vertici dell’episcopato irlandese per tornare ad affrontare i problemi sollevati da due rapporti relativi ad abusi su minori compiuti da religiosi cattolici in Irlanda nel corso di vari decenni. La notizia dell’appuntamento, anticipata da indiscrezioni diffuse sulla stampa anglosassone, è stata confermata da una fonte ufficiale vaticana.

L’11 dicembre scorso c’era stato un primo incontro, nel corso del quale Benedetto XVI si era detto «sconvolto e sdegnato» dal contenuto dei rapporti e aveva annunciato «la massima attenzione» e successivi interventi. Nelle successive settimane, diversi vescovi hanno presentato le loro dimissioni al pontefice.

I vertici dell’episcopato irlandese, nella prima giornata dovrebbero avere un incontro con il Papa, mentre nella successiva dovrebbero incontrare i vertici della Congregazione per la Dottrina della Fede. Nel corso degli incontri dovrebbe essere illustrato – sempre secondo fonti anonime del Guardian – il contenuto di una lettera ai cattolici d’Irlanda annunciata dal Papa lo scorso 11 dicembre (vd suggeriti), che potrebbe essere letta nelle chiese d’Irlanda il 17 febbraio, mercoledì delle Ceneri.

http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/18168/pedofilia-vescovi-a-rapporto.html

Advertisements