Alassio: prete arrestato, avances in una baracca in collina

Sarebbero avvenute tra l’aprile e il maggio 2009 in una baracca di un orto sulle alture di Alassio le presunte avances di don Luciano nei confronti della bambina di undici anni assidua frequentatrice dell’oratorio. Episodio che lo ha poi condotto in carcere a Chiavari. La bambina ne avrebbe parlato sia con alcuni coetanei che avevano partecipato alla gita fuori porta, quindi con una psicologa del Gaslini di Genova presso cui era in cura. Sono stati proprio gli specialisti dell’istituto pediatrico Giannina Gaslini a segnalare il racconto della piccola alla magistratura che ha aperto il fascicolo nei confronti del parroco di San Vincenzo e San Giovanni dando inizio alle indagini condotte dalla polizia. Uno solo l’episodio, per quanto è dato sapere, quello contestato al sacerdote che si dice esterrefatto per l’accaduto e che attende con serenità l’interrogatorio davanti al giudice affiancato dal suo avvocato Alessandro Chirivì.

Mercoledì 30 Dicembre 2009 ore 12:09

http://www.savonanews.it/it/internal.php?news_code=66864

Advertisements