Pavia/ Prete condannato dalla Cassazione per pedofilia: “Vado in carcere da innocente”

La Cassazione conferma la sentenza di condanna a quattro anni e otto mesi di reclusione per violenza sessuale sui minori a carico di Don Giuseppe Abbiati, 68 anni, ex parroco di Borgarello, un piccolo comune alle porte di Pavia
Venerdí 26.06.2009 09:25

Pedofilia
La cassazione conferma, ma per il paese resta un complotto ordito contro un sacerdote. L’ultimo grado di giudizio della giustizia italiana ha confermato la sentenza di condanna a quattro anni e otto mesi di reclusione per violenza sessuale sui minori a carico di Don Giuseppe Abbiati, 68 anni, ex parroco di Borgarello, un piccolo comune alle porte di Pavia.

Lui ora aspetta di entrare in carcere per scontare la pena. “Sono vittima di un complotto”, sostiene il parroco in una intervista che compare oggi sul quotidiano “La provincia Pavese”. A denunciarlo era stata la mamma di due ragazzi, di 13 e 15 anni, che frequentavano l’oratorio di Borgarello. I fatti, secondo quanto raccontato dai due minorenni, sarebbero avvenuti in un pomeriggio di ottobre del 2004. In primo grado Don Abbiati era stato condannato a sei anni, poi ridotti a quattro anni e otto mesi in appello. Sentenza, quest’ultima, che ha trovato conferma nella cassazione. “Andrò in galera da innocente – continua il prete – ma voglio restare tranquillo. Sono qui, possono venirmi a prendere. Di certo il silenzio su questa vicenda, forse tenuto solo con l’obiettivo di proteggermi, in realtà mi ha danneggiato. Quel giorno all’oratorio di Borgarello c’erano tante persone e giovani che avrebbero potuto testimoniare la mia innocenza”.

http://www.affaritaliani.it/milano/pavia_prete_condannato_dalla_cassazione_per_pedofilia_260609.html

A denunciarlo la mamma di due ragazzi che frequentavano l’oratorio
Prete condannato per pedofilia: “Sono vittima di un complotto”
PAVIA 26/06/2009 – “Sono vittima di un complotto”. Si difende così Don Giuseppe Abbiati, 68 anni, ex parroco di Borgarello, condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione per presunta violenza sessuale su minori.
A denunciarlo era stata la mamma di due ragazzi, di 13 e 15 anni, che frequentavano l’oratorio di Borgarello. I fatti, secondo quanto raccontato dai due minorenni, sarebbero avvenuti in un pomeriggio di ottobre del 2004. In primo grado Don Abbiati era stato condannato a sei anni, poi ridotti a quattro anni e otto mesi in appello.

Sentenza, quest’ultima, che ha trovato conferma nella cassazione. “Andrò in galera da innocente – continua il prete – ma voglio restare tranquillo. Sono qui, possono venirmi a prendere. Di certo il silenzio su questa vicenda, forse tenuto solo con l’obiettivo di proteggermi, in realtà mi ha danneggiato. Quel giorno all’oratorio di Borgarello c’erano tante persone e giovani che avrebbero potuto testimoniare la mia innocenza”.

http://www.cronacaqui.it/news-prete-condannato-per-pedofilia-sono-vittima-di-un-complotto_23990.html

Advertisements