Gambettola: il sacerdote davanti al pm: ”non ho violentato nessuno”

5 giugno 2009 – CESENA – “Non ho violentato nessuno”. Così il prete boliviano di Gambettola davanti al pm Fabio Di Vizio. Il 29enne, arrestato a maggio con l’accusa di violenza sessuale, è stato interrogato giovedì dal pubblico ministero Fabio Di Vizio presso la Procura di Forlì, affermando quando già detto agli uomini del Commissariato di Polizia di Cesena che indagano sul caso. Il sacerdote, sospeso a divinis, ha ammesso il suo feeling con il giovane siculo di 22 anni che lo ha accusato.

Ed anche dichiarato di essersi appartato con il ragazzo – un animatore sportivo -, assicurando che si è trattato di un “rapporto pienamente consenziente”. Non è escluso che il pm voglia ascoltare nei prossimi giorni il siculo. Inoltre il procuratore ha incaricato il personale della Scientifica a tornare nella stanza dove si è consumato il rapporto sessuale per verificare tutte le tracce biologiche che erano già state trovate nel corso dei primi sopralluoghi. Nel frattempo continua la caccia all’extracomunitario clandestino, che sarebbe stato violentato dal prete alcuni anni fa.

http://www.romagnaoggi.it/cesena/2009/6/5/126117/

Advertisements