Slitta il processo al parroco accusato di pedofilia da quattro minorenni

Spoleto – Cronaca, 12 Febbraio 2009 alle 22:01:14
Slitta il processo al parroco accusato di pedofilia da quattro minorenni
Due delle famiglie si sono costituite parte civile. A settembre le testimonianze delle ragazzine [Commenti]

di Daniele Ubaldi

Nulla di fatto, questa mattina presso il tribunale di Spoleto, per la causa penale che vede sul banco degli imputati l’ex parroco di Castel Ritaldi, accusato di aver abbracciato e palpeggiato quattro minorenni. I fatti risalirebbero al periodo intercorrente fra marzo del 2005 a dicembre

In particolare, la sera della vigilia di Natale di tre anni fa il parroco – che nel frattempo è stato allontanato dal piccolo comune Umbro – dopo aver celebrato la messa avrebbe abbracciato una minorenne all’interno della sagrestia, palpeggiandole il seno. L’uomo, che ha 45 anni ed è originario di Verona, avrebbe ripetuto il gesto qualche giorno dopo, a Norcia, dove si stava svolgendo un campus. Questa mattina si sono costituite parti civili le famiglie di due delle minorenni. Nell’udienza di oggi, inoltre, le quattro ragazzine avrebbero dovuto fornire la propria versione dei fatti davanti ai giudici ma, vista l’assenza di alcune di loro, il processo è stato rinviato al prossimo settembre.

http://www.spoletonline.com/index.php?page=articolo&id=125315

Advertisements