Testimionianza contro don Gelmini

Testimionianza contro don Gelmini
Don Pierino Gelmini si avvicinò a lui e a un amico a Villa Borghese a Roma, li invitò a mangiare in trattoria e poi a casa sua per fare una doccia, e lì li molestò: la versione “a luci rosse” del fondatore della Comunità Incontro è di Bruno Zanin, ex attore, scrittore e giornalista free lance, che sul sito “Gay.it” racconta la sua esperienza giovanile con don Pierino. Da allora sono passati una quarantina d’anni, ma secondo Zanin quella esperienza lo ha segnato profondamente. «Mentre eravamo in bagno a lavarci – racconta Zanin – entrò e si rivelò per quello che era. Insisteva, nonostante i nostri rifiuti. Quando capì che noi non avremmo ceduto, disse che questi erano “scherzi da prete”, cioè le cose che fanno i preti perché non possono andare con le donne.

 

Advertisements