DON GELMINI: IO, VITTIMA DI GIUDICI ANTICLERICALI, MA VADO AVANTI

DON GELMINI: IO, VITTIMA DI GIUDICI ANTICLERICALI, MA VADO AVANTI
In atto offensiva ebraico radical-chic contro la Chiesa (Rep.)

Roma, 5 ago. (Apcom) – Don Gelmini vittima di “giudici anticlericali”. E’ un’ipotesi che lo stesso fondatore delle comunità Incontro, finito sott’inchiesta con l’accusa di abusi sessuali, rilancia in un’intervista a ‘Repubblica’. “Probabilmente – dice il prete anti-droga dalla comunità di Zervò, sull’Aspromonte – i miei accusatori hanno trovato qualche giudice anticlericale”.

Don Gelmini ammette di non nutrire “fiducia incondizionata” nella magistratura: “Certo, ho incontrato giudici splendidi, ma ci sono anche giudici mascalzoni che pur di finire in prima pagina fanno soffrire ad arte la gente. C’è chi ti obbliga a mantenere riserbo su un interrogatorio, come è successo a me, e poi sei mesi dopo ti fanno finire sui giornali con delle menzogne”. Ma a chi “sta dicendo stupidaggini”, il sacerdote chiederà “milioni di euro” di risarcimento. “Alla fine di questa storia – promette – scriverò un libro: ‘Il serpente nella stanza dei magistrati'”.

Don Pierino si dichiara “tranquillo”: “Chi pensava di trovarmi impiccato a un albero, si sbagliava. Io sono qui, più tosto di prima, accanto ai miei ragazzi che mi danno forza”. Ma attacca ancora i magistrati: “Con loro non vado più a parlare, salvo non mi arrestino. Siamo alla gogna… E’ una montatura, hanno tirato fuori cose di 50 anni fa…”.

http://notizie.alice.it/notizie/politica/2007/08_agosto/05/don_gelmini_io_vittima_di_giudici_anticlericali_ma_vado_avanti,12961238.html?pmk=nothppol

Advertisements