Pedofilia: a processo il parroco della giovane uccisa dalle amiche

—————————————————————– NEL FOGGIANO Pedofilia: a processo il parroco della giovane uccisa dalle amiche FOGGIA – + il parroco di Castelluccio dei Sauri, il piccolo paese “teatro” dell’incredibile morte di Nadia Roccia, la 19enne assassinata dalle sue due amiche del cuore. Ai giornalisti che nel marzo scorso avevano cercato di parlare con lui, aveva sempre opposto un silenzio ostile. E anche e’ scappato senza dire una parola dal palazzo di Giustizia di Foggia. Don Giorgio Mazzocato, ex parroco di Castelluccio, e’ stato rinviato a giudizio per avere abusato di dieci ragazzini quand’era parroco ad Arpi Nova, una borgata a una decina di chilometri da Foggia. Gli abusi, secondo l’accusa, sarebbero stati compiuti nel confessionale, in sagrestia, nell’abitazione del sacerdote e durante le gite organizzate dalla parrocchia. Fatti che risalgono al periodo compreso tra l’89 e il ’96. Don Giorgio, originario di Vedelago (Treviso), sara’ processato dal tribunale di Foggia dal 17 marzo del ’99. Fu arrestato il 2 aprile scorso con l’accusa di violenza sessuale, e dopo 20 giorni ottenne gli arresti domiciliari, nel convento di Deliceto. R. B.

http://archiviostorico.corriere.it/1998/settembre/29/Pedofilia_processo_parroco_della_giovane_co_0_98092911861.shtml

Advertisements